France voyeur dominatrice a paris

france voyeur dominatrice a paris

Great goods from you, man. You make it entertaining and you still take care of to keep it smart. I can not wait to read far more from you. This is actually a terrific web site. I really enjoy studying on this site, it holds excellent content. Today bloggers publish just about gossip and net stuff and this is actually irritating.

I am a normal visitor of your web site and appreciate you taking the time to maintain the nice site. I simply want to tell you that I am just very new to weblog and absolutely loved this blog. You amazingly come with tremendous posts. Thanks for sharing your blog. I need to to thank you for ones time due to this fantastic read!! I definitely loved every bit of it and i also have you bookmarked to look at new stuff in your site. I discovered your website by means of Google even as looking for a comparable subject, your site got here up.

You absolutely have perfect writings. Thanks for sharing your blog site. I am a regular visitor of your website and appreciate you taking the time to maintain the excellent site. I discovered your web site by way of Google whilst searching for a similar subject, your web site got here up. Nowadays bloggers publish just about gossip and internet stuff and this is really irritating.

Today bloggers publish only about gossip and internet stuff and this is actually annoying. I just want to tell you that I am newbie to blogging and site-building and truly savored your web-site. You absolutely come with amazing stories. Regards for sharing your web site. You are my inhalation, I own few blogs and often run out from post: I found your blog by means of Google whilst looking for a related subject, your web site got here up. It seems to be great.

I like this web blog very much, Its a rattling nice office to read and receive information. Nowadays bloggers publish only about gossip and web stuff and this is really frustrating. I simply want to mention I am newbie to blogging and site-building and truly loved your page. You absolutely come with fabulous articles. You amazingly come with great stories.

Regards for revealing your web-site. Thank you for all of the efforts on this blog. I notice all regarding the dynamic tactic you convey very useful information by means of your blog and therefore foster response from other people on this content while our own simple princess is without question becoming educated a whole lot.

Take pleasure in the rest of the new year. You have been carrying out a terrific job. I found your site by the use of Google at the same time as searching for a related matter, your website came up. You surely have wonderful stories. I discovered your web site by means of Google at the same time as looking for a comparable matter, your web site came up. It appears to be good. I just want to mention I am very new to weblog and certainly loved this blog site. You absolutely have wonderful writings.

Regards for sharing with us your webpage. You actually make it seem so easy with your presentation but I find this topic to be really something that I think I would never understand. It seems too complicated and extremely broad for me. I am looking forward for your next post, I will try to get the hang of it!

I simply want to tell you that I am just newbie to blogging and site-building and really enjoyed your web blog. You amazingly have tremendous article content. Many thanks for sharing with us your website. Nowadays bloggers publish just about gossip and net stuff and this is really frustrating. A good website with exciting content, this is what I need. Some times its a discomfort inside the ass to read what weblog owners wrote but this internet website is truly user genial!

This excellent post has truly peaks my interest. Let me bookmark your internet internet site and sustain checking for brand new information. I just want to tell you that I am just very new to blogging and really enjoyed your web blog. You amazingly have perfect articles. I will recommend this web site! A person essentially assist to make seriously articles I would state. This really is the very first time I frequented your internet site page and thus far? I surprised with the research you made to make this particular publish incredible.

Hi there, I found your site by way of Google whilst looking for a related topic, your site came up, it looks great. I have bookmarked it in my google bookmarks. You actually come with outstanding articles and reviews. With thanks for sharing your web page. I just want to say I am just very new to blogging and site-building and definitely savored this blog.

You actually have impressive articles and reviews. Thank you for revealing your web page. I enjoy reading article. Hope i can discover far more articles like this one. You absolutely come with awesome posts. Regards for sharing with us your website page. You definitely come with great articles and reviews. Bless you for revealing your website. I am very glad to look your post.

Thanks so much and I am having a look ahead to touch you. Will you please drop me a mail? I simply want to mention I am just beginner to weblog and definitely savored your web site. You definitely have very good articles. Thank you for revealing your webpage. I require a specialist on this house to resolve my problem. May be that is you! Taking a look ahead to peer you. Nowadays bloggers publish only about gossip and internet stuff and this is actually irritating.

Thank you for making this site, and I will be visiting again. A good web site with interesting content, this is what I need. I found your website by the use of Google even as looking for a related subject, your website got here up.

I just want to mention I am just all new to blogging and site-building and seriously savored your web page. You really come with superb articles and reviews. Kudos for sharing your website. I found your site by means of Google at the same time as searching for a related topic, your website came up.

I discovered your site via Google while searching for a comparable topic, your web site got here up. Nowadays bloggers publish only about gossip and web stuff and this is actually frustrating. A good website with interesting content, this is what I need. I discovered your blog by means of Google at the same time as searching for a comparable topic, your site came up. You absolutely come with exceptional articles. Cheers for sharing your web page.

I found your website via Google while looking for a comparable subject, your website came up. I just want to mention I am just all new to blogging and actually liked your blog. You actually have fantastic posts. It is pretty worth enough for me. In my opinion, if all website owners and bloggers made good content as you did, the web will be much more useful than ever before. I found your site by means of Google whilst searching for a related topic, your web site came up.

You actually come with tremendous stories. Appreciate it for sharing your website page. Hello there, just became alert to your blog through Google, and found that it is really informative. I will be grateful if you continue this in future. Lots of people will be benefited from your writing. I am a regular visitor of your blog and appreciate you taking the time to maintain the excellent site.

I discovered your website via Google at the same time as searching for a similar topic, your site got here up. I found your site by means of Google even as searching for a related subject, your site came up. You certainly come with terrific well written articles. Cheers for revealing your web site.

Today bloggers publish only about gossip and net stuff and this is really frustrating. You amazingly come with exceptional articles and reviews. You made a number of fine points there. I did a search on the matter and found the majority of folks will go along with with your blog. Today bloggers publish only about gossip and net stuff and this is actually irritating.

You amazingly come with outstanding stories. Awsome article and right to the point. Nowadays bloggers publish only about gossip and internet stuff and this is really annoying. I know this web site presents quality dependent content and other material, is there any other web page which gives these data in quality? You definitely have terrific posts. You absolutely come with wonderful stories.

Many thanks for sharing your web site. Now I am going to do my breakfast, afterward having my breakfast coming again to read additional news. You definitely come with awesome posts. Appreciate it for sharing your webpage. Hello, this weekend is nice in support of me, for the reason that this time i am reading this fantastic informative article here at my residence. You really have incredible article content.

Many thanks for sharing your website page. As I website possessor I believe the content material here is rattling wonderful , appreciate it for your hard work. You should keep it up forever! Certainly worth bookmarking for revisiting. I wonder how much attempt you put to make the sort of magnificent informative site. Thanks a bunch for sharing your webpage. Excellently written article, doubts all bloggers offered the same content material because you, the internet is a greater location.

Please keep it up! Nowadays bloggers publish only about gossip and internet stuff and this is really frustrating. I like the valuable information you provide in your articles. Good luck for the next! That could be a fantastic point to deliver up. I offer the ideas above as common inspiration but clearly you can find questions just like the 1 you bring up exactly where the most important factor can be working in sincere good faith.

Hi there, I located your blog via Google although looking for first aid for a heart attack and your post looks really intriguing for me. You really come with superb posts. Kudos for revealing your web-site.

You definitely come with very good article content. Thanks a lot for revealing your blog. Wow, amazing blog structure! How long have you ever been blogging for? The entire glance of your web site is fantastic, let alone the content!

I found your web site by way of Google at the same time as searching for a similar subject, your site got here up. I simply want to tell you that I am just all new to blogging and site-building and actually liked this website. You amazingly come with wonderful articles and reviews. Thanks for revealing your blog site. It is not my first time to pay a visit this website, i am browsing this site dailly and get pleasant facts from here every day. I need to to thank you for this good read!!

I absolutely enjoyed every little bit of it. I have you book-marked to look at new stuff you post…. I got what you mean , thanks for posting. Woh I am glad to find this website through google. You really come with incredible articles. Thank you for sharing your web site.

I discovered your website via Google whilst looking for a related topic, your website came up. I think this is one of the most significant info for me.

But should remark on few general things, The web site style is perfect, the articles is really great: I wish to say that this article is awesome, nice written and include approximately all vital infos. I would like to see more posts like this. Today bloggers publish only about gossip and internet stuff and this is actually frustrating.

I found your site by means of Google whilst searching for a comparable topic, your site got here up. Yesterday, while I was at work, my sister stole my iPad and tested to see if it can survive a twenty five foot drop, just so she can be a youtube sensation.

My apple ipad is now broken and she has 83 views. I know this is totally off topic but I had to share it with someone! I simply want to say I am just new to blogging and certainly savored your web site. You surely have impressive posts. I found your site by the use of Google at the same time as looking for a related subject, your web site got here up.

I found your blog by the use of Google while searching for a related topic, your web site got here up. I discovered your blog by the use of Google even as searching for a comparable subject, your web site came up.

You actually have outstanding writings. Thanks a lot for sharing with us your webpage. I discovered your site via Google at the same time as looking for a similar matter, your website got here up. You amazingly have beneficial stories. Thanks a bunch for revealing your website page. I discovered your website by the use of Google even as looking for a similar topic, your web site got here up. I simply want to mention I am very new to blogging and site-building and truly savored your website.

You definitely come with outstanding posts. Regards for sharing with us your web-site. My spouse and I stumbled over here different website and thought I should check things out. I like what I see so now i am following you. Look forward to checking out your web page repeatedly. I simply want to say I am just new to blogging and site-building and definitely loved this website. Thanks for revealing your web-site. I think everything published made a great deal of sense.

However, think on this, what if you added a little information? In my opinion, it would make your blog a little bit more interesting. You really have very good posts. Bless you for sharing with us your web page. But, what in regards to the conclusion? Are you certain in regards to the source? Everyone loves it whenever people get together and share thoughts. Great blog, continue the good work!

The sketch is attractive, your authored material stylish. You absolutely have awesome posts. Thanks a lot for revealing your webpage. Thanks a lot for sharing this with all folks you really realize what you are speaking about! We could have a hyperlink exchange contract among us! You can not imagine just how much time I had spent for this info! You absolutely have impressive articles. Appreciate it for revealing your web page. Thank you for the sensible critique. We got a grab a book from our area library but I think I learned more clear from this post.

I am very glad to see such fantastic info being shared freely out there. Nowadays bloggers publish only about gossip and internet stuff and this is actually frustrating. I just want to tell you that I am all new to blogs and honestly loved this website. You actually come with beneficial stories.

Thanks a lot for sharing with us your web-site. Nowadays bloggers publish only about gossips and net and this is really annoying. Thanks for keeping this web site, I will be visiting it. Can not find it. Can I just say what a comfort to uncover a person that truly understands what they are discussing over the internet. You certainly realize how to bring an issue to light and make it important. A lot more people need to look at this and understand this side of the story. Can I say what a relief to discover 1 who actually knows what theyre preaching about on-line.

You undoubtedly understand how to bring a challenge to light generating it critical. Much more and far more people truly require to look at this and recognize why side of your story. I cant believe youre less well-known simply because you undoubtedly develop the gift.

Ahaa, its good dialogue about this paragraph at this place at this weblog, I have read all that, so now me also commenting here. You certainly come with exceptional writings. I cling on to listening to the news update lecture about getting boundless online grant applications so I have been looking around for the finest site to get one. Could you advise me please, where could i acquire some? I am a regular visitor of your blog and appreciate you taking the time to maintain the nice site.

I simply want to say I am new to blogging and site-building and seriously enjoyed this web site. You actually have very good articles. This is the kind of manual that needs to be given and not the random misinformation that is at the other blogs. Appreciate your sharing this best doc. I learn some thing tougher on distinct blogs everyday.

Most commonly it is stimulating to learn to read content material from other writers and exercise a specific thing there. A lot of thanks for sharing. Nowadays bloggers publish just about gossip and internet stuff and this is actually irritating. You definitely have awesome well written articles.

Bless you for sharing your website. I think other website proprietors should take this website as an model, very clean and wonderful user friendly style and design, as well as the content.

You are an expert in this topic! This content material has actually peaks my interest. I found your blog by means of Google while searching for a similar topic, your site came up. I found your website via Google while looking for a comparable matter, your web site came up. I found your blog by way of Google while searching for a similar matter, your website got here up.

You definitely come with superb stories. Thanks a lot for sharing with us your blog. You really come with fantastic articles and reviews. Thanks a lot for revealing your website page. You really come with exceptional writings. Kudos for sharing with us your blog site. Very well written story. It will be beneficial to anyone who usess it, including yours truly: Keep doing what you are doing — for sure i will check out more posts.

I found your web site via Google while looking for a similar subject, your website came up. I simply want to say I am all new to blogging and site-building and certainly liked this web-site. You certainly come with beneficial article content. You definitely come with tremendous stories. Thanks a bunch for sharing your web site. Nice weblog right here! Additionally your website lots up very fast! What web host are you the use of? Can I get your affiliate hyperlink on your host?

I want my web site loaded up as fast as yours lol. I just stumbled upon your blog and wanted to say that I have truly enjoyed browsing your blog posts. After all I will be subscribing to your rss feed and I hope you write again soon! Today bloggers publish only about gossip and web stuff and this is actually irritating. A good blog with interesting content, that is what I need. You definitely have perfect stories. Thanks for sharing with us your web site.

It is in reality a great and helpful piece of information. I am satisfied that you just shared this helpful info with us. Please stay us informed like this. Thank you for sharing. I simply want to say I am just all new to weblog and honestly loved your blog.

You definitely have incredible article content. With thanks for revealing your blog. I have been exploring for a little for any high-quality articles or weblog posts in this kind of area. Exploring in Yahoo I ultimately stumbled upon this website. I so much for sure will make certain to do not disregard this website and provides it a glance on a relentless basis.

Simply wish to say your article is as amazing. Fine along with your permission allow me to grab your feed to keep up to date with drawing close post. Thank you a million and please keep up the rewarding work. You actually come with impressive articles and reviews. I am a regular visitor of your web site and appreciate you taking the time to maintain the excellent site.

Would you be interested in exchanging links or maybe guest writing a blog article or vice-versa? My blog discusses a lot of the same topics as yours and I feel we could greatly benefit from each other. I look forward to hearing from you! Terrific blog by the way! Attractive section of content. I just stumbled upon your web site and in accession capital to assert that I get in fact enjoyed account your blog posts.

Anyway I will be subscribing to your augment and even I achievement you access consistently rapidly. Past few posts are just a little out of track! I just want to tell you that I am just very new to blogging and honestly liked your web blog. You certainly come with excellent writings.

Bless you for revealing your webpage. I hope to present one thing back and help others such as you aided me. I simply want to mention I am just all new to weblog and actually liked this web page.

You certainly have superb article content. Thanks a lot for revealing your website. Thank you for all your valuable labor on this blog. Almost all hear all regarding the lively medium you present important strategies on this website and even strongly encourage response from some other people about this subject matter so our simple princess is without question learning a lot of things.

Take advantage of the remaining portion of the new year. Do you use Twitter? You really have great writings. Thanks a lot for sharing with us your website page. I am satisfied that you shared this useful info with us. You surely come with remarkable articles. Many thanks for revealing your webpage. I was extremely pleased to uncover this site. I want to to thank you for ones time due to this wonderful read!!

I definitely loved every part of it and I have you saved as a favorite to look at new stuff on your blog. My brother suggested I might like this web site. This post actually made my day. Your style is really unique in comparison to other folks I have read stuff from.

You certainly have fabulous posts. I need to to thank you for your time just for this wonderful read!! I definitely really liked every bit of it and I have you book marked to see new things in your website. I honestly appreciate individuals like you! I am very happy to see your article. Will you kindly drop me a e-mail? Today, while I was at work, my sister stole my apple ipad and tested to see if it can survive a 25 foot drop, just so she can be a youtube sensation.

My apple ipad is now destroyed and she has 83 views. Excellent blog right here! Also your site quite a bit up fast! I want my website loaded up as fast as yours lol. You amazingly have wonderful articles. Hi there mates, how is the whole thing, and what you would like to say regarding this paragraph, in my view its truly remarkable in favor of me. You certainly have perfect writings.

Bless you for sharing your website page. I need to to thank you for your time just for this fantastic read!! I definitely liked every part of it and I have you saved as a favorite to look at new things in your website. Also your site loads up fast! What host are you using? Hello, I think your site might be having browser compatibility issues.

When I look at your blog in Opera, it looks fine but when opening in Internet Explorer, it has some overlapping. I just wanted to give you a quick heads up! Other then that, great blog! You really have amazing well written articles. Cheers for sharing with us your webpage.

I simply want to tell you that I am just beginner to blogging and site-building and honestly savored your website. You really have remarkable articles. Regards for revealing your web page. I did however expertise several technical issues using this website, as I experienced to reload the web site lots of times previous to I could get it to load correctly.

I had been wondering if your web host is OK? Well I am adding this RSS to my e-mail and can look out for much more of your respective interesting content. Ensure that you update this again very soon. You amazingly come with awesome articles.

Appreciate it for sharing with us your blog site. Your writing taste has been surprised me. Thank you, quite great post. I had no trouble navigating through all tabs as well as related info ended up being truly easy to do to access.

I recently found what I hoped for before you know it in the least. Is likely to appreciate it for those who add forums or something, site theme. This is a topic that is near to my heart… Thank you! Where are your contact details though? I simply want to say I am just newbie to blogging and truly enjoyed your website. Thank you for revealing your blog site. I simply want to mention I am just beginner to weblog and definitely savored your web page.

You certainly come with incredible stories. Kudos for revealing your blog site. I would like to apprentice while you amend your web site, how could i subscribe for a blog website?

The account aided me a acceptable deal. I had been tiny bit acquainted of this your broadcast provided bright clear concept. Everything is very open with a really clear description of the issues. It was definitely informative. Your website is very useful. I simply want to tell you that I am just very new to blogs and absolutely liked your website. I am attempting to find things to improve my web site!

I suppose its ok to use some of your ideas!! I discovered your site by means of Google even as searching for a similar subject, your web site came up. I discovered your site by means of Google at the same time as looking for a comparable matter, your website got here up. I just wanted to ask if you ever have any problems with hackers? My last blog wordpress was hacked and I ended up losing months of hard work due to no backup. Do you have any methods to prevent hackers? You definitely come with awesome stories.

I am gonna watch out for brussels. Many people will be benefited from your writing. That is the kind of information that should be shared around the web. Shame on the search engines for no longer positioning this put up higher! Come on over and consult with my web site.

I discovered your site by way of Google at the same time as searching for a related topic, your website got here up. You definitely come with amazing article content. Appreciate it for sharing your website. You must proceed your writing. I simply want to say I am all new to blogs and definitely liked this blog. You really make it seem really easy with your presentation but I find this matter to be really one thing that I think I might never understand.

The sketch is attractive, your authored subject matter stylish. Exploring in Yahoo I eventually stumbled upon this site. I most undoubtedly will make sure to do not put out of your mind this website and provides it a glance regularly. I like all of the points you have made. I just want to say I am just very new to weblog and truly loved this web page. You actually have fabulous stories. Bless you for revealing your blog site. I am a normal visitor of your site and appreciate you taking the time to maintain the excellent site.

I found your web site via Google while looking for a similar matter, your site got here up. I in addition to my pals came reading the excellent key points found on your web site while unexpectedly developed an awful feeling I never thanked you for them.

These young men happened to be consequently glad to learn all of them and have now in reality been making the most of them. I appreciate you for actually being so helpful as well as for pick out some good subjects most people are really needing to discover. My honest apologies for not saying thanks to sooner. I do not even know how I ended up here, but I thought this post was great.

Definitely believe that which you stated. Your favorite reason appeared to be on the web the simplest thing to be aware of. I say to you, I definitely get irked while people consider worries that they plainly do not know about.

You managed to hit the nail upon the top and also defined out the whole thing without having side-effects , people can take a signal. Will likely be back to get more. I am very happy to read this. This is the type of manual that needs to be given and not the accidental misinformation that is at the other blogs. Appreciate your sharing this greatest doc. Hey there, You have done an incredible job. I am confident they will be benefited from this site. Hi, this weekend is good in support of me, because this time i am reading this wonderful educational paragraph here at my house.

You really come with wonderful well written articles. Thanks a bunch for sharing with us your blog site. I truly love how it is easy on my eyes and the data are well written.

I am wondering how I might be notified whenever a new post has been made. Have a great day! Undeniably believe that which you said. Your favorite justification appeared to be on the web the easiest thing to be aware of.

I say to you, I certainly get irked while people think about worries that they just do not know about. You managed to hit the nail upon the top as well as defined out the whole thing without having side effect , people can take a signal. Additionally your website lots up fast! Can I get your affiliate link for your host? Nowadays bloggers publish just about gossips and web and this is actually frustrating.

Thank you for keeping this site, I will be visiting it. You actually have exceptional articles and reviews. This is the kind of information that are meant to be shared across the internet. Shame on Google for now not positioning this submit upper!

Very good written article. It will be beneficial to anybody who usess it, including me. Keep doing what you are doing — i will definitely read more posts. Do you offer guest writers to write content available for you? Magnificent items from you, man.

You are making it entertaining and you continue to take care of to keep it smart. I can not wait to learn far more from you. This is really a terrific site. You certainly have exceptional article content. Regards for sharing your web-site.

There is noticeably a bunch to identify about this. I think you made some good points in features also. As I web-site possessor I believe the content matter here is rattling fantastic , appreciate it for your hard work.

I used to be suggested this website through my cousin. I really like all of the points you have made. Your writing taste has been amazed me. Thank you, quite nice post. You certainly have superb articles and reviews. Would you offer guest writers to write content available for you? I simply want to mention I am newbie to weblog and definitely liked this web-site. You really have very good article content. Regards for revealing your website page. I carry on listening to the newscast talk about getting boundless online grant applications so I have been looking around for the best site to get one.

They are really convincing and will certainly work. Still, the posts are too short for starters. Could you please lengthen them a bit from next time? Thanks for the post. Thanks for any other informative website. The place else could I get that kind of information written in such a perfect means? Really effectively written data.

It will likely be valuable to anyone who employess it, including me. Keep doing what that you are performing — for positive i will have a look at more posts. I simply want to say I am all new to blogging and site-building and actually savored this web page. You definitely come with exceptional article content. Thanks a bunch for revealing your web site. I simply want to tell you that I am just newbie to blogs and honestly enjoyed your web page. You certainly have beneficial stories. Thank you for sharing your website page.

I definitely liked every bit of it and I have you bookmarked to see new stuff on your blog. We have a very close relationship with all our clients and we set very clear objectives toward reaching their goal and providing the top leading services only in comparison to much larger higher priced boutiques at affordable rates. What would you recommend about your put up that you made some days ago?

Nowadays bloggers publish just about gossip and web stuff and this is actually frustrating. I am hoping the same high-grade web site post from you in the upcoming as well. Actually your creative writing skills has inspired me to get my own web site now. Actually the blogging is spreading its wings fast. Your write up is a great example of it. Me and my neighbor were just preparing to do a little research about this. I discovered your web site by the use of Google while searching for a comparable matter, your site came up.

I simply want to say I am very new to weblog and actually liked this web page. You really come with remarkable posts. Kudos for revealing your website. You make it enjoyable and you still take care of to keep it smart. I cant wait to read much more from you. This is actually a tremendous site. I wish to say that this article is amazing, nice written and include almost all vital infos. I would like to peer more posts like this. It is really a nice and useful piece of information.

I am glad that you just shared this useful info with us. I just want to say I am newbie to blogging and really loved your blog site. You actually come with really good articles. Thank you for the auspicious writeup. It in fact was a amusement account it. Look advanced to more added agreeable from you!

By the way, how could we communicate? We could have a hyperlink trade contract between us! I discovered your website via Google even as looking for a related topic, your web site got here up.

You absolutely have wonderful posts. Very helpful info particularly the closing part I care for such info a lot. I used to be seeking this particular information for a very long time. Thanks and best of luck. I think marinetid that there are several travel insurance web pages of respected companies that allow you to enter a trip details and acquire you the quotations.

You can also purchase the particular international travel insurance policy on the web by using your own credit card. Il corpo femminile è negato con la violenza.

Ma viene anche disprezzato e considerato un mero oggetto di scambio come ha dimostrato il recente scandalo sulle prestazioni sessuali chieste da uomini di potere in cambio di apparizioni in programmi tv ecc. Viene rimosso da ambiti decisivi per il potere: Lo sguardo maschile - pensiamo anche alle organizzazioni sindacali - non vede ancora adeguatamente la grande trasformazione delle nostre società prodotta negli ultimi decenni dal massiccio ingresso delle donne nel mercato del lavoro.

Una riflessione comune capace di determinare una sempre più riconoscibile svolta nei comportamenti concreti di ciascuno di noi. Forse il tramonto delle vecchie relazioni tra i sessi basate su una indiscussa supremazia maschile provoca una crisi e uno spaesamento negli uomini che richiedono una nuova capacità di riflessione, di autocoscienza, una ricerca sulle dinamiche della propria sessualità e sulla natura delle relazioni con le donne e con gli altri uomini.

Il moto di emancipazione e liberazione delle donne si è esteso, con molte forme, modalità e sensibilità diverse, in tutto il mondo.. In un contesto di insicurezza in parte reale, in parte enfatizzata dai media e da settori della politica, di continua emergenza e paura per le azioni del terrorismo di matrice islamica e per le contraddizioni prodotte dalla nuova dimensione dei flussi di immigrazione, nel dibattito pubblico la matrice della violenza patriarcale e sessuale è stata spesso riferita a culture e religioni diverse dalla nostra.

Siamo poi convinti che un filo unico leghi fenomeni anche molto distanti tra loro ma riconducibili alla sempre più insopportabile resistenza con cui la parte maschile della società reagisce alla volontà che le donne hanno di decidere della propria vita, di significare e di agire la loro nuova libertà.

Alcuni vengono da esperienze politiche tradizionali, altri vengono da movimenti studenteschi, pacifisti e ambientalisti, altri ancora hanno cominciato a riflettere su questi temi a partire da relazioni affettive o di amicizia o da scambi con il movimento delle donne.

Si tratta di percorsi semplicemente individuali. Ma anche di esperienze, spesso informali, di gruppi di autocoscienza e di discussione su diverse questioni stupro, guerra, prostituzione, pedofilia.

Esistono attualmente in Italia gruppi di uomini di questo genere in diverse città: Gli uomini che hanno attraversato queste esperienze non rivendicano estraneità rispetto alla storia a cui appartengono e non cercano rivincite riesumando vecchi trofei e valori patriarcali. Assumono la libertà conquistata dalle donne grazie al loro pensiero e alla loro pratica, come occasione per interrogarsi e scoprire cose nuove su di sé.

Ci auguriamo che questo appello non sia semplicemente un atto formale: A tutti gli interessati diamo appuntamento per un incontro pubblico il 14 ottobre a Roma, per scambiare opinioni e elaborare ogni possibile ulteriore iniziativa. Intanto ci auguriamo che le adesioni continuino ad arrivare.

Bisogna cominciare a vaccinarsi: Come è già apparso chiaro in varie occasioni ultima, plateale, nel Kazakistan nel la gerarchia della Chiesa Cattolico-Romana ha il cuore duro come quello dei consiglieri del faraone.

Si è mantenuta a connivente distanza da Hitler, ha appoggiato Mussolini, sta appoggiando il governo Berlusconi, e non finirà per appoggiare Bush? Lo sforzo di memoria e riconciliazione non è stato fatto per ri-prendere la strada della verità, ma per proseguire imperterrita sulla via della volontà di potenza Non ha sentito e non vuole sentire ragioni - nemmeno quelle del cuore: Cosa vogliono che tutti e tutte puntino le armi non solo contro Betlemme come già si è fatto ma anche contro il Vaticano?

Bisogna invertire la rotta e lavorare a guarire le ferite, e proporre il modello-presepe correttamente. Lo abbiamo sempre saputo, ma ora nessuno lo ignora più! Chi lo sa lo sa, chi non lo sa non lo sa, ma lo sanno tutti e tutte sulla terra, nessuno e nessuna è senza padre e senza madre!

Cerchiamo finalmente di guardarci in faccia e intorno: Garbini , non degli interpreti greco-romani della Chiesa Cattolica. Caro La Sala, ho letto, apprezzato e, ovviamente condivido. Dalla democrazia della "volontà generale" alla democrazia della "volontà di genere". Una recensione di Goffredo Fofi. Una riflessione di Rossana Rossanda.

In onore di Mary Daly, un convegno presso la Facoltà valdese di teologia di Roma. Bergoglio riceve il forum delle associazioni famigliari cattoliche e fa un discorso in linea con le posizioni chiuse dei predecessori: E sapete perché non si vedono più nani in giro? Famiglia uomo-donna fondata sul matrimonio. Aborto come pratica nazista.

Eppure alcune coppie non li vogliono. Tante volte i figli si vogliono ma non vengono. Poi ho saputo che loro non li volevano. La prima proposta in quel caso è: Per avere una vita tranquilla, si fa fuori un innocente.

La maestra ci diceva cosa facevano gli spartani quando nasceva un bambino con malformazioni: Oggi facciamo lo stesso.

Perché non si vedono tanti nani per strada? Perché il protocollo di tanti medici tanti, non tutti è fare la domanda: Nel secolo scorso tutto il mondo era scandalizzato per quello che facevano i nazisti per curare la purezza della razza.

Come interpretare questo comportamento? Francesco ama assecondare il proprio uditorio. Raramente quando ha davanti religiosi vedi i severi auguri di Natale ai cardinali di Curia , ma quasi sempre quando parla ai laici: Bergoglio torna a fare il Papa.

E si rifà alla leggenda di Sparta secondo la quale i bambini deformi venivano gettati dal monte Taigeto: Poi parla della famiglia: Parla di chi non vuole avere figli e prende in casa invece cani e gatti.

E senza timore fa affermazioni che risuoneranno impopolari: Infine, dopo avere bypassato ogni politically correct nei confronti di gay e femministe, dice qualcosa che potrà fare arricciare il naso ai cattolici più tradizionalisti: Una legge che ha visto la luce grazie anche al benestare del presidente Mauricio Macri il quale, pur dichiarandosi contrario, aveva detto che in caso di approvazione della legge, non avrebbe messo alcun veto.

E ha poi concluso: La "donazione di Pietro", la "donazione di Costantino" e noi, oggi. Una sollecitazione a svegliarsi dal sonno dogmatico. A Santa Marta, il 21 maggio, Papa Francesco ha celebrato per la prima volta la messa nella memoria della beata Vergine Maria madre della Chiesa: Il "romanzo familiare" edipico della chiesa e della cultura cattolico-romana è finito. Basta una rapida occhiata alla letteratura per vedere che a dimostrarsi preoccupati - ossessionati?

Su qualsiasi tema gli uomini sono più citati delle donne, ma su questioni di sesso sono imbattibili , anche quando si tratta di allattamento, come già nel caso del botanico Linneo. Questo spiega come sia possibile che ancora oggi e ovunque nel mondo il sesso resti il principale strumento di controllo delle donne: Quel vuoto è un sollievo anche per le storiche che, come me, coltivano un certo orgoglio di categoria.

Restando in ambiti di privilegio, sono diverse le umiliazioni che ci sono state inflitte, per esempio una secolare esclusione dalle università. Vero o meno che fosse il dettaglio dei denti, Aristotele, come molti altri filosofi naturali e scienziati, resta utile per indagare i pregiudizi in cui gli uomini più intelligenti e colti possono cadere quando si tratta di donne.

Sebbene la tentazione sia forte, le considerazioni rapide fatte fin qui non vogliono portare a conclusioni del tipo: Il mio invito a mantenere bassi i toni non significa subire in silenzio.

E le ripercussioni sociali sono pesanti, si tratti di corruzione , di diritti dei carcerati o delle donne: La storia delle donne è ricca di esempi che mostrano che posizioni o diritti conquistati restano comunque precari. In ambito scientifico, nel fu Margaret Rossiter, dati quantitativi alla mano, a parlare di backslash nei confronti delle scienziate americane dopo la Prima guerra mondiale.

Oppure, si pensi al caso più clamoroso, quello della computer science , il sapere che ormai regge le società e le economie mondiali. La storia non è progressiva e sui diritti bisogna vigilare. Ogni decisione che riguardi la vita e la morte dovrebbe a mio parere essere possibile in un contesto normativo il più possibile flessibile che tutela le libertà.

Come la scienza, anche la storia ci offre dati utili su cui meditare: Riteniamo che le raccomandazione contenute in tale lettera abbiano un grave impatto sulla prevenzione delle diverse forme di violenza e sulla protezione delle donne e ragazze che ne sono vittima. Ribadiamo il nostro pieno sostegno alla Convenzione di Istanbul e al Comitato GREVIO che ne cura il monitoraggio, e rifiutiamo in toto ogni iniziativa tesa a consentire che si pongano riserve alle disposizioni chiave della Convenzione.

Un appunto e una considerazione sulle parole di Papa Francesco sulla prostituzione. Alcuni governi cercano di fare pagare multe ai clienti. Ma il problema è grave, grave, grave. Vorrei che voi giovani lottaste per questo. Se un giovane ha questa abitudine la tagli.

Tuttavia, a Francesco è scappata una frase piuttosto infelice quando ha detto: Non sono state le donne ad avere inventato, introdotto e alimentato la pratica del sesso a pagamento, ma gli uomini.

Sono gli uomini che hanno incrementato, e incrementano, la domanda. Sono gli uomini a volere pagare per avere a disposizione dei pezzi di corpo femminile.

Qui bisogna fare un appunto e una considerazione. Visto che il commercio del sesso esiste perché esiste una domanda maschile, perché dovrebbero essere le donne a farsi carico di tutto il lavoro di rieducazione e lotta? Perché non si chiede agli uomini di farsi un esame di coscienza sul perché hanno bisogno di pagare una donna per poter infilare il loro pene in un orifizio? Per quale ragione il maschio non deve interrogarsi sulla sua idea di desiderio, eros, piacere?

Perché non si domanda, e non gli si domanda, dove mai stia la soddisfazione nel comprare sesso? E poi, che cosa sanno del proprio corpo? Che cosa capiscono del corpo altrui? O sono solo dei poveracci in cerca di un contenitore eiaculatorio? Nel suo libro Il trucco. Caro Francesco, il femminismo è vivo, vegeto e lotta.

Sono certi maschi a essere molto arretrati. Uscire dallo "stato di minorità" non significa mangiare un "piatto di lenticchie" O, meglio, che progetto!!! È allarme femminicidi tra gli uomini con la divisa. I check- up sono previsti solo per comportamenti anomali.

I funzionari di polizia: Volontariamente, responsabilmente, si presenta davanti ai medici e chiede di non correre il rischio di fare un gesto estremo. Perché ritirare la pistola a un poliziotto, un carabiniere, un finanziere è un atto che come è ovvio ne ipoteca pesantemente la carriera e viene adottato in presenza di uno stato patologico conclamato.

Tuttavia il problema esiste. E questo dato va letto alla luce di un altro: È un dato che allarma soprattutto a fronte della mancanza di verifiche a cadenza regolare. I controlli, va detto subito, esistono e, come conferma il caso di Cisterna di Latina, la spia si accende. Il quale viene immediatamente avviato a una visita di controllo davanti ad una commissione composta da medici e psicologi che, se necessario, dispone terapie, periodi di riposo o provvedimenti più seri.

Posso assicurare che i controlli avvengono con una certa frequenza e anche nei confronti di alti funzionari. Molte restavano mutilate per sempre. È stata una rivoluzione. Di fatto una contraddizione. Ma al di là dei dati di oggi, nello sguardo sui 40 anni della legge, la Relazione afferma un principio fondamentale. Livia Turco, a lungo parlamentare del Pd, ministra delle Pari Opportunità e poi della Salute, quella stagione da giovane militante comunista se la ricorda bene.

E al tema della difesa della legge ha dedicato un bel libro uscito di recente: Perché in fondo nulla è garantito. E le proposte di revisione restrittiva della legge si susseguono ad ogni legislatura.

La Destra e una parte dei Cattolici dicevano che la legalizzazione avrebbe fatto aumentare a dismisura il numero degli aborti, banalizzandone la scelta. E poi i dati sul ricorso alla pillola del giorno dopo dimostrano che è sulla contraccezione che bisogna investire, pensando ai giovani, rendendola gratuita.

Sono loro le donne più a rischio. Silenzio e solitudine i loro nemici. Avete presente quante pillole per abortire si possono comprare su Internet? O farmaci che comunque aumentano la contrazioni uterine? La legge va protetta e pubblicizzata, la contraccezione favorita in ogni modo. Fanno centinaia di chilometri ma sanno che qui saranno accolte. E poi le migranti, spesso sbarcano in Italia già incinte.

Cosa accadrà quando andremo in pensione? Un grande e straordinario movimento di donne si è imposto negli ultimi anni a scala planetaria e sta cambiando il mondo. Pone degli interrogativi anche al mondo dei maschi che guardano alla critica del potere espressa dal femminismo e rifiutano il patriarcato? Non si tratta, naturalmente, di adottare comportamenti politicamente corretti ma di mettersi in relazione, in modo semplice, concreto e con umiltà, affinché si possa contribuire al processo di emancipazione collettiva dei popoli.

Imparare dai movimenti femministi e delle donne come sia possibile sollevarsi senza necessariamente occupare il governo dello Stato - organizzandosi tra uguali - senza apparati gerarchici, avanguardie, comitati centrali.

E, soprattutto, senza riprodurre gli stessi ruoli che si combattono. Questo è direttamente correlato con la riproduzione, che è il punto cieco delle rivoluzioni, impegnate in un produttivismo a oltranza per, presumibilmente, superare i paesi capitalisti.

In parallelo, la riproduzione e il ruolo delle donne non sono mai stati considerati. Ci danno meno visibilità, ma sono i compiti oscuri che rendono possibili le grandi azioni. Per coinvolgerci nella riproduzione, noi maschi abbiamo bisogno di un forte esercizio per limitare il nostro ego, specialmente se si tratta di un ego rivoluzionario. Il terzo è forse il più importante: La prima cosa sarebbe riconoscere che le donne, nelle ultime decadi, sono andate più avanti di noi.

Una delle questioni che possiamo imparare è come loro si siano sollevate senza avanguardie né apparati gerarchici, senza comitati centrali e senza la necessità di occupare il governo statale.

Forse organizzandosi tra di loro, tra uguali. Lavorando sul patriarca interiore: Questo è molto interessante, perché le donne che lottano non stanno riproducendo gli stessi ruoli che combattono, poiché non si tratta di sostituire un oppressore uomo con un oppressore donna, né un oppressore di destra con un oppressore di sinistra.

Per questo dico che sono andate molto avanti. Una marcia delle donne indigene in Argentina. La seconda questione che possiamo apprendere è che la politica, in grande, in scenari ben illuminati e mediatici, con programmi, strategie e discorsi magniloquenti, non è altro che la riproduzione del sistema dominante. Loro [le donne], hanno politicizzato la vita quotidiana, il preparare il cibo, la cucina, il prendersi cura di figli e figlie, le arti della tessitura e della guarigione, tra le tante altre.

Sicuramente ci sono molte altre questioni che possiamo apprendere dai movimenti delle donne, che ignoro o che dobbiamo ancora scoprire. Relazioni chiasmatiche e civiltà. Una nota di Eleonora Cirant e altri materiali. Verso la manifestazione di sabato, a Roma e in altre piazze.

Si tratta di una sintesi articolata in numerosi punti di cui conosceremo la più articolata stesura il 25 di novembre. SAREBBE tuttavia ingeneroso leggere questa primo confronto pubblico avvenuto ieri come una mera anticipazione poiché dal testo si evincono già, e si chiariscono, molti dei punti programmatici del progetto politico originario, inteso come articolata scommessa di tenere insieme più linguaggi, più pratiche politiche e - soprattutto - più esperienze intergenerazionali.

Tutto, già allora, disposto in modo da sperimentare questo genere di scrittura collettiva le mani si sentono diverse dalla elaborazione dei punti che tuttavia è una delle forze del soggetto politico di Non Una Di Meno. È infatti da questi ultimi che emergono i nove punti, ciascuno dei quali è preceduto da un hashtag eloquente: Uno spazio anche per ricordare quanto siano importanti i finanziamenti pubblici e strutturali.

Il terzo punto si concentra invece sulla libertà di autodeterminarsi e di disporre della propria salute, sia psichica che fisica, sessuale e sociale. Sfruttamento e precarietà rappresentano invece i due poli dello sguardo sulla violenza economica; si leggono richieste tipo: QUALCHE importante riga, di carattere più teorico, è dedicata alla violenza biocida, ovvero quella ambientale e contro i viventi.

Appuntamento al 25 novembre per sapere il resto. Aborto, una parola in nome della quale si sono combattute battaglie politiche, si sono vissuti drammi, si sono coniati slogan. Partono da questi dati gli appelli a scendere in piazza previsti per oggi dalla Cgil e dalla Rete Non Una di Meno. Ma la violenza domestica nel loro caso diventa tema per un giorno di protesta diverso, sabato 30 settembre.

Segue un lungo elenco di firme: Sono lontani i tempi di anatemi e diffidenze tra Chiesa e psicoanalisi. Ce lo ha voluto papa Francesco. Un dialogo nei propositi non ristretto alla ricerca scientifica. Corsi e ricorsi di storia e di fede! Poste le basi dalla teologia fondamentale, adesso la sfida potrebbe allargarsi e coinvolgere altre branche del sapere teologico , quali ad esempio la teologia pastorale e quella biblica.

Se non diventano parola parlata, spezzata come pane della conoscenza, vissuta, condivisa, le parole dei teologi che studiano la psicoanalisi rimangono per pochi addetti ai lavori, autoreferenziali, lessico per iniziati.

Numerosi specialisti già si servono di vari strumenti psicoanalitici per comprendere le Scritture, le componenti umane e storiche dei testi sacri, i pionieri della psicologia del profondo. Questi ultimi sarebbero fuori luogo in soffitta, anche se Lacan li ha criticati con un linguaggio al cui fascino la teologia fondamentale non sembra indifferente. Dopo la pubblicazione del Libro Rosso , nel , Jung va riconsiderato, in specie dai teologi: Non dimentichiamo che Jung fu psichiatra e in quanto tale ha vissuto in prima persona le sofferenze estreme della psiche che disputa con Dio, come Giobbe, o che del Creato coglie il vuoto, come Qoelet, e rischia di sprofondarci.

Jacques Lacan e la teologia di Rossano Gaboardi è pubblicato da Glossa pp. Il francese Jacques Lacan era psichiatra e filosofo. È stato uno dei maggiori psicoanalisti del Novecento. I punti esprimono il rifiuto della violenza di genere in tutte le sue forme: Scendiamo in strada ancora una volta in tutte le città con cortei, assemblee nello spazio pubblico, manifestazioni creative. Scioperiamo per affermare la nostra forza.

Scioperiamo contro la trasformazione dei centri antiviolenza in servizi assistenziali. I centri sono e devono rimanere spazi laici ed autonomi di donne, luoghi femministi che attivano processi di trasformazione culturale per modificare le dinamiche strutturali da cui nascono la violenza maschile sulle donne e la violenza di genere.

Rifiutiamo il cosiddetto Codice Rosa nella sua applicazione istituzionale e ogni intervento di tipo repressivo ed emergenziale. Scioperiamo perché vogliamo la piena applicazione della Convenzione di Istanbul contro ogni forma di violenza maschile sulle donne, da quella economica alle molestie sessuali sui luoghi di lavoro a quella perpetrata sul web e sui social media.

Sui nostri corpi, sulla nostra salute e sul nostro piacere decidiamo noi. Vogliamo essere libere di muoverci e di restare. Scioperiamo contro la violenza delle frontiere, dei Centri di detenzione, delle deportazioni che ostacolano la libertà delle migranti, contro il razzismo istituzionale che sostiene la divisione sessuale del lavoro.

Vogliamo distruggere la cultura della violenza attraverso la formazione. Non ci interessa una generica promozione delle pari opportunità, ma coltivare un sapere critico verso le relazioni di potere fra i generi e verso i modelli stereotipati di femminilità e maschilità. Scioperiamo perché la violenza ed il sessismo sono elementi strutturali della società che non risparmiano neanche i nostri spazi e collettività.

Scioperiamo per costruire spazi politici e fisici transfemministi e antisessisti nei territori, in cui praticare resistenza e autogestione, spazi liberi dalle gerarchie di potere, dalla divisione sessuata del lavoro, dalle molestie. Rovesciamo la rappresentazione delle donne che subiscono violenza come vittime compiacenti e passive e la rappresentazione dei nostri corpi come oggetti.

Agiamo con ogni media e in ogni media per comunicare le nostre parole, i nostri volti, i nostri corpi ribelli, non stereotipati e ricchi di inauditi desideri. Se le nostre vite non valgono, noi scioperiamo. Giornata contro le mutilazioni genitali femminili: Il portale "United to End Female Genital Mutilation", in otto lingue, si prefigge di informare ed essere una guida per i professionisti.

Il portale, in otto lingue , si prefigge di informare ed essere una guida per i professionisti che si interfacciano al problema delle mutilazioni genitali femminili, affinché il sistema di accoglienza, il mondo sanitario e sociale, quello legale e i sistemi di istruzione e di comunicazione degli stati europei possano rispondere alle esigenze delle ragazze vittime delle pratiche escissorie attraverso percorsi di formazione, interazione online, dibattiti e confronti tra i vari settori.

Ma ogni anno a rischio ci sono 3 milioni di bambine. Secondo il rapporto di Aidos, nel si stimava che in Italia vivessero circa 57mila donne e ragazze straniere tra i 15 e i 49 che erano state sottoposte al trattamento. Cifre che non sono cambiate nel , in cui si contano in Italia tra le 46mila e le 57mila donne che hanno subito tali abusi.

Tra le comunità più colpite, quella nigeriana, che rappresenta circa il 35 per cento del totale delle donne con mutilazioni in Italia, pari a circa 20mila persone. A seguire le egiziane, che rappresentano il 32,5 per cento con Secondo i dati Istat nel le donne residenti in Italia provenienti da paesi a tradizione escissoria erano Tra le migranti residenti, le principali comunità interessate dal fenomeno delle mutilazioni sono quella egiziana, senegalese, nigeriana e ghanese.

Cosa dice la legge - In Italia le pratiche escissorie sono un reato penale da una decina di anni che prevede la reclusione dai 3 ai 12 anni, con aggravanti se il reato è commesso su minori. Tra loro una vecchia filatrice che mostrando alcuni gomitoli di lana colorata da lei stessa filata disse al sensale: Con questo magnifico apologo, tratto da una breve storia scritta fra i secc.

Se non vai al mercato non avrai nulla. Ma anche se vai al mercato coi tuoi gomitoli di lana colorata, si potrebbe obiettare, non otterrai un bel niente e tanto meno Giuseppe in persona. Vuol dire allora, continuiamo a domandarci, che se desideri molto, avrai? Avrai che cosa, la merce che desideri?

Da una parte ella esalta quella capacità che oggi molti glorificano con estrema facilità e faciloneria, ovvero la resilienza. È una sorta di resilienza la dote della vecchia filatrice, il cui oggetto del desiderio, il bel Giuseppe, è posto talmente in alto da essere irraggiungibile?

È un altro modo per esprimere la morale cattolica nel punto in cui essa esorta a fare di necessità virtù commisurando i desideri alle possibilità, e diventare una buona monaca, nelle parole di Alessandro Manzoni, anche se ti hanno monacato a forza contro la tua volontà?

Io donna con le mie caratteristiche innate? O anche tutti insieme, non importa, purché sia ribadita la differenza. Per quanto riguarda il primo pilastro mi associo alla posizione di Virginia Wolf: Hillary Clinton ci ha provato e le è andata male. Il femminismo di Muraro con la sua logica del mercato della felicità esorta dunque a lottare contro il male di essere nate donne per vivere il femminile liberamente e incondizionatamente.

Il suo è il femminismo filato col filo della resilienza e del far profitto del difetto, e tessuto al telaio della fede e della mistica. Che piace e ha successo. In questo libro Luisa Muraro, tra le più importanti filosofe italiane, lancia una sfida: Il mondo è salvo solo a patto che coloro che lo abitano abbiano aspettative incommensurabili ai propri mezzi e non perdano mai la fiducia di essere destinati a qualcosa di grande.

Non è questo il tempo di fare bilanci. Ora la sfida è tutta in avanti. Proviamo quindi a restituire il senso di quello che sta accadendo attraverso alcune parole-chiave, utili a leggere un processo in divenire, prorompente e promettente.. Vai a foto, video e audio del corteo NonUnaDiMeno. Ecco i report della discussione degli 8 tavoli: Silenziata la manifestazione contro la violenza sulle donne: Sabato 26 novembre, un corteo allegro, ironico, di popolo, guidato dalle donne e formato da uomini e donne di tutte le età, ha sfilato per le vie di Roma per dire basta alla violenza di genere.

Tra le centomila e le duecentomila persone. Chiedevano un cambiamento di prospettiva e di cultura, chiedevano politiche attive, e quindi denaro pubblico per creare reti di assistenza, educazione dei giovani e delle giovani al problema, strumenti giuridici nuovi e adeguati.

Una manifestazione che riempie Via Cavour dalla Stazione Termini ai Fori Imperiali, senza staccare vetrine e senza bruciare cassonetti, che non ha dietro nessuno sponsor, totalmente autofinanziata, in grado di fare proposte politiche, di interloquire con i governi e le autorità, non si improvvisa.

È il frutto del lavoro che migliaia di persone in maggior parte donne hanno fatto negli ultimi anni in tutta Italia. Lavoro in particolare sul femminicidio e sulla violenza di genere, e più in generale sui temi della eguaglianza di diritti e di risorse tra le persone dei due sessi.

La violenza nasce anche dalla persistente svalorizzazione delle donne, dalla loro mancanza di reddito e risorse, di politiche sociali adeguate e di reti di sostegno. Questa è la dimostrazione di una crescita politica sana, non corrotta, non chiusa nei palazzi, non solo parolaia, non gridata ma presente nel quotidiano.

Una cosa, insomma, molto importante. Come dice il comunicato firmato da Non Una di Meno e dalle altre organizzazioni che avevano indetto la manifestazione, "il TgUno, che appena il 25 novembre condannava la violenza sulle donne, ieri sera ha intervistato solo la Ministra Boschi e poi, come per caso, è stata data la notizia che migliaia di donne avevano sfilato a Roma per dire no alla violenza.

RaiDue ha mostrato un papà con un bambino sullo sfondo del Colosseo e della manifestazione, sembrava una festa per famiglie. La7 non si è accorta di niente". E là dove se ne è parlato, se ne è parlato dopo la morte di Castro, dopo il maltempo, dopo la giornata della raccolta alimentare, e soprattutto, dopo aver parlato molto più a lungo della manifestazione per il no, che ha raccolto un centesimo delle persone, ma aveva alla testa un comico rabbioso, e di un altro evento molto meno frequentato sul si al referendum, tenutosi sempre nella capitale.

Perché evidentemente sarebbe una gran notizia che a una settimana dal referendum tutte e due le parti facciano eventi. Ma le donne in piazza no, anche nel servizio pubblico, non sono notizia.

Sono velate, nascoste, sono invisibili, sono ascose, non sono importanti, non rilevano, ah già che vuoi che facciano le donne? Come facciamo ora a descriverle insieme, forti organizzate, allegre, ironiche, coi loro figli e coi loro compagni, con una loro azione e un loro pensiero politico? È anche per via di un sistema informativo che non sa fare il suo mestiere, che blandisce i potenti di turno e i loro eventi e non informa sulla realtà, che ci ritrova poi con le élites politiche incapaci di capire quel che succede veramente nelle teste e nei cuori della gente, e con la gente che crede che la politica sia solo teatrino di palazzo.

Il femminismo non è morto. Valeva la pena aspettare dieci anni per ritrovarci di nuovo in tante e poter dire che siamo un movimento, anche solo per un giorno, e non solo una rete virtuale, anche se le reti ci sono state di aiuto come spinta a uscire dalla carsicità. Confluire in massa in una storica piazza di tutte le proteste, quale è piazza San Giovanni a Roma, è stato sicuramente il modo più felice per rispondere a una ricorrenza, come il 25 novembre, che felice non è.

Di quanto sia complesso liberarsi di rapporti di potere che si sono confusi con le esperienze più intime, sappiamo molto e molto dovremo ancora scoprire, analizzare. È il fatto che da mezzo secolo a questa parte, le donne hanno dato vita a una cultura e a pratiche politiche per contrastare la violenza maschile in tutte le sue forme, a partire da quei segni profondi che ha lasciato dentro di noi, costrette a incorporare quella stessa visione del mondo che ci ha segregate fuori dalla vita pubblica, identificate con la natura, il corpo, la conservazione della specie.

Forse è il momento di dire con chiarezza quello che non siamo più disposte a tollerare: Sono donne che hanno pagato il prezzo di una affermazione di libertà: A Roma il 26 per la manifestazione e il 27 per i tavoli sul piano femminista contro la violenza maschile. Invaderemo le strade di Roma e saremo marea. Un fermento plurale che ha molte voci, anche in dissonanza come il femminismo insegna, che contengono in sé molte pratiche.

Sono voci di autodeterminazione, di rabbia, rifiuto ma anche rilievo preciso sul peso di una parola pubblica contro la violenza maschile e il femminicidio. Qualcosa che insomma si fa avanti in quanto dinamica chiara da indagare e scandagliare ancora. Come in tutte le fasi preparatorie, si agisce in un terreno che non è mai liscio soprattutto quando a essere affrontato è un tema incandescente che ha al centro dei corpi e le loro differenze.

Per maggiori informazioni e adesioni nonunadimeno. Il 26 novembre a Roma una grande manifestazione per ricordare le vittime di femminicidi e aggressioni, ma anche per rivendicare diritti e libertà. Un appello rivolto a tutti, uomini compresi. Per Sara , bruciata viva a Roma, pochi mesi fa, per R. Per questo, e molto altro, migliaia di donne, e altrettanti uomini , figli, mariti, amici, padri, scenderanno in piazza il 26 novembre prossimo in una manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne, in un corteo che si annuncia grande e imponente.

Perché la verità è che fino ad ora né la legge del contro il femminicidio , né il piano antiviolenza prodotto dalla commissione Pari Opportunità, hanno dato i risultati sperati. Né sul fronte della dissuasione il numero dei femminicidi non diminuisce , né sul fronte della repressione.

Sappiamo che una vittima su quattro aveva denunciato il suo persecutore, eppure la strage non si ferma. Alla testa del corteo ci saranno le donne, le ragazze, le bambine, dietro tutti gli altri.

Il 26 novembre le donne scenderanno in piazza per presentare il "piano delle donne femministe contro la violenza di genere". Re Donne in rete contro la violenza , che riunisce più di 77 centri antiviolenza in Italia e che proprio in questi giorni ha lanciato " Videiamo la violenza ", concorso video europeo rivolto ai giovani tra i 18 e i 25 anni in collaborazione con WAVE Women Against Violence Europe.

Le donne del comitato hanno più volte ricordato le battaglie portate avanti dalle donne polacche , argentine , curde "che hanno saputo mettere in crisi la torsione antidemocratica in atto a livello globale". La violenza, spiega infatti il comitato, è prodotta anche "da un sistema politico, economico, culturale e sociale che genera forme di sessismo, trans-omofobia e razzismo".

In fondo, come dimostra la vicenda di Hillary Clinton, è evidente che molte donne guardano in primo luogo a coloro che portano visioni della vita davvero diverse, che rimettono al centro le relazioni e i corpi. Chi se ne ricorda più? I movimenti femministi in Italia , Savelli Altri suoi articoli sono leggibili qui. Ha aderito alla campagna Facciamo Comune insieme.

È tra le autrici del quaderno Ci vuole il tempo che ci vuole edizioni Comune. La pillola, legale in Italia da 45 anni, ha rivoluzionato la sessualità femminile. Ma la strada è ancora lunga, tra conquiste ed errori.

Quanto ha contribuito il movimento femminista alla liberazione sessuale? Quanto ha contribuito il movimento femminista alla liberazione sessuale delle donne? Oggi il loro piacere è davvero più diffuso e riconosciuto nelle relazioni come nella cultura comune?

La brillante studiosa Julia Kristeva chiede un incontro a Philippe Sollers, di pochi anni più grande e già fondatore della rivista Tel Quel , quella di Roland Barthes, Umberto Eco e alcuni altri monumenti. Intanto, Julia Kristeva non crede nella coppia fusionale. Io e Philippe abbiamo subito preso la misura delle nostre singolarità ed estraneità, e abbiamo provato a fare della vita di coppia uno spazio di pensiero. Che ciascuno prosegua nella la sua creatività, che si discuta insieme.

Sulla fedeltà, Kristeva ha delle frasi fulminanti: È questa la fedeltà. Qual è il ruolo del narcisismo? Questa corrispondenza intellettuale si è tradotta nella realtà grazie anche al caso. Nei giorni scorsi in Italia si è molto parlato di maternità, dopo una discussa campagna della ministra per la Salute. Simone de Beauvoir diceva che un bambino era un tumore che divora la donna, che avere un bambino significa sottomettersi al patriarcato.

Bisognerebbe evitare entrambi gli estremi e indagare a fondo la questione della passione materna. Per andare oltre la vecchia "cattolica" alleanza Madre-Figlio. M i è capitato di recente: Un linguaggio che un tempo - ma neanche poi tanti anni fa - avrebbe usato solo un soldato con un commilitone.

E, dal momento che la conosco bene, so che è una ragazza che sognerebbe solo un amore vero, e una famiglia con dei figli, ma sa bene che la cultura post-rivoluzione sessuale non le permette di esprimere pubblicamente - ma forse neppure a se stessa - questa aspirazione, se non a costo di vedersi definita come una retrograda antiquata.

O - se ancora è possibile parlare in questi termini - più felici? Con la pillola, le donne hanno potuto vivere una libertà sessuale fino ad allora sperimentata solo dagli uomini, ma si sono trovate a vivere un tipo di rapporti modellati sulla sessualità maschile. Promiscuità, leggerezza, superficialità di relazioni.

Per di più si sono dovute assumere, con la pillola, tutto il peso della contraccezione, anche a costo di pagarne un prezzo non irrisorio per la loro salute. Non è un caso che oggi, in Francia e in area anglosassone, molte giovani donne si rifiutino di utilizzare la pillola per salvaguardare la loro salute, e preferiscano ricorrere a metodi naturali. Le donne, probabilmente, non avrebbero mai sviluppato un programma utopico di tal portata sulla sessualità, conoscendone troppo da vicino anche gli aspetti negativi - che ovviamente non consistono solo nel timore di una gravidanza - che non sono certo stati cancellati in questi decenni di liberazione.

Ma certo il femminismo degli anni Settanta ha in grande misura fatto propria questa utopia, travestendola da utopia di liberazione della donna. Di liberazione da cosa? Oggi le giovani donne, che hanno tutta la libertà sessuale che vogliono, non hanno quella di fare figli, soprattutto di fare figli da giovani.

E non solo perché il mercato del lavoro non glielo permette, ma anche perché non trovano facilmente giovani maschi che abbiano il desiderio di assumersi la responsabilità di fare i padri. I tempi della fecondità femminile sono rimasti invariati, infatti, ma la società sembra non tenerne conto, non vuole vedere questa nuova occasione di differenza fra i sessi che penalizza le donne. In sostanza le donne, nei Paesi occidentali, stanno pagando il mancato riconoscimento culturale e sociale attribuito alla procreazione.

Proporre il dilemma fra creazione di qualsiasi tipo la creazione di una linea di abbigliamento, di un nuovo piatto o di un marchio pubblicitario Mentre la procreazione dovrebbe essere considerata una ricchezza essenziale per tutta la comunità umana. In Francia ci sono filosofe femministe che stanno elaborando una visione nuova e critica del femminismo cercando di affrontare la questione fondamentale: Una storia mai archiviata. Per aggiornamento, un consiglio di Freud del La sessualità femminile in Italia ha una data di nascita ufficiale e recente: È il 16 marzo di 45 anni fa quando la contraccezione smette di essere un reato - contro la stirpe, per altro: La pillola, comparsa nelle borse delle donne già dagli anni 60, diventa legale e permette alle italiane di far sesso per il piacere di farlo senza rischiare di avere figli che non vogliono.

Sessantaquattro pagine in cui sostiene che il vero orgasmo è quello che si ottiene con la stimolazione del clitoride e non quello che deriva dalla penetrazione, e afferma che la cultura maschile ha intrappolato le donne in un mito per molte irraggiungibile. Una distinzione che fornisce un grimaldello psicologico alla lotta delle donne: La critica della sessualità e la ricerca di una sua espressione autentica diventano uno dei cardini del movimento femminista, articolate e rivissute quotidianamente nei gruppi di autocoscienza.

È una rivoluzione copernicana. Se perseguiva il proprio piacere era considerata perduta. La generazione di mia madre parlava del sesso come un fastidio inevitabile che si poteva superare perché ci si voleva bene - racconta Barbara Mapelli, studiosa e scrittrice che a quella stagione ha preso parte -.

Che cosa resta adesso di quel tentativo? Il movimento femminista ha davvero contribuito alla liberazione sessuale delle donne? Anche perché manca una vera educazione alle sessualità a scuola e da parte di molti genitori: I maestri delle ragazze sono i ragazzi che si scelgono: Non è un caso che tra i temi dei nuovi femminismi ci sia la riappropriazione in chiave emancipatoria della pornografia: Con una consapevolezza nuova rispetto agli anni Ogni uomo che prega o profetizza con il capo coperto, manca di riguardo al proprio capo.

Ma ogni donna che prega o profetizza a capo scoperto, manca di riguardo al proprio capo, perché è come se fosse rasata. Se dunque una donna non vuole coprirsi, si tagli anche i capelli!

Ma se è vergogna per una donna tagliarsi i capelli o radersi, allora si copra. Qui san Paolo dice tre cose precise: Nella stessa prospettiva la sura 4 intitolata Le donne afferma: Ed è sufficiente pensare alla concezione islamica del paradiso in cui donne giovani e belle saranno sempre a disposizione dei credenti maschi, per ritrovare confermata tale innegabile centralità maschile.

Da qui, come già per san Paolo, per il Corano discende il tipo di abbigliamento cui deve conformarsi il corpo femminile: È semplicistico dire che alla libertà di andare in spiaggia con il bikini deve corrispondere quella di andarvi con il burkini: E la libertà, se la si intende seriamente, non è mai solo astratta, cioè fare quello che si vuole, ma sempre concreta, cioè fare quello che è giusto e fa bene, e non ci sono dubbi che la liberazione del corpo sia un bene, anche per la liberazione della mente che ne consegue.

Il punto essenziale è comprendere che siamo inseriti tutti in un processo di cui nessuno, neppure ovviamente la laicità francese, detiene il punto di vista assoluto e alla cui evoluzione tutti sono chiamati a contribuire.

E di questo i musulmani e le musulmane che vogliono vivervi dovrebbero, a mio avviso, prendere atto. Arrivato in Italia solo 11 anni fa grazie alla traduzione e cura di Alessia Parolotto per le edizioni ombre corte , Storia delle donne filosofe pp. Accanto alle più note Ipazia e Diotima, maestre di eccellenza e amore per la sapienza, altre si fanno avanti e vengono per la prima volta suddivise per appartenenza di scuola - là dove se ne possa avere in qualche modo conferma. Di scuola incerta infatti restano ancora tante che vanno a comporre la prima parte del volumetto di Ménage.

E poi Temistoclea nella Suda - lessico enciclopedico compilato intorno al - viene chiamata Teoclea , sorella di Pitagora a cui già Diogene Laerzio attribuisce la maggior parte dei precetti morali del più noto filosofo. Insieme alle pitagoriche, che sono anche le più numerose, sono presenti Epicuree, Ciniche, Stoiche, Accademiche, Peripatetiche, Platoniche, Cirenaiche.

Si chiama burkini la versione meno castigata del burka, concepita per le donne musulmane che vanno in spiaggia. Si vede qualcosa in più: Sarebbe troppo definirlo un costume da bagno.

Il nome fa pensare ovviamente al bikini. E forse non è azzardato vedere nel burkini una risposta identitaria ai due pezzi conquistato a fatica dalle donne occidentali: Alcuni sono perfino colorati. Non è un classico dei fantasmi maschili? Come la t-shirt bagnata. Non stupiscono, dunque, le ordinanze emesse dai sindaci che lo hanno vietato, prima a Cannes, poi a Villeneuve-Loubet, sulla Costa Azzurra. Vietare, si sa, è sempre un gesto odioso.

Ma a poco più di un mese dalla strage di Nizza il burkini viene percepito da molti francesi come una provocazione inopportuna che potrebbe contribuire a esasperare gli animi. Questa è la differenza rispetto ad altri simboli religiosi, dalla kippàh alla croce, che vengono invece consentiti.

Stanno difendendo il diritto delle donne o non, piuttosto, il dovere che è loro imposto dagli uomini? La risposta viene dalle immagini di Manbij, la città siriana appena liberata, dove le donne si strappano gioiosamente il velo del burka, lo calpestano o lo danno addirittura alle fiamme. Resta la questione del burka, che la Francia ha vietato nel e su cui, invece, la Germania si mostra titubante rinviando per ora ogni decisione.

Non si tratta solo di sicurezza. Né di diversi stili di vita. Tanto più insopportabile è il velo che abolisce il volto della donna. Una donna coperta dal burka è protetta, difesa, venerata? O non è forse mortificata? Ai blocchi dei cento metri. Le altre esibiscono braccia lucide, sguardi aggressivi, body sgargianti. Lei invece è una tartarugona impacciata, che non sa dove mettere piedi e mani. Tutto nero, da capo a piedi, senza sponsor ovviamente, senza scritte.

La sola ad essere coperta, a non mostrare le gambe, a chinare gli occhi. E a guardarla viene in mente che, piaccia o meno, è lei il simbolo del futuro, della donna musulmana che si mette a correre. Non era una batteria importante la sua: Kariman parte lenta, passi pesanti, un fagotto nero che resta indietro.

Bisogna alzare gli occhi dallo schermo per trovarla: Un secolo su questa distanza. Ma non arriva ultima: Geografie lontane, donne di un altro mondo. Quelle saudite, Kariman e altre tre, a Rio ci sono venute solo grazie a un invito speciale da parte del Cio. Le norme religiose in Arabia Saudita non consentono alle donne di praticare sport e, quindi, partecipare a eventi di qualificazione.

I sauditi hanno accettato, controvoglia. Assicurando che in nessun caso saranno violate le leggi religiose. Che anche per questo ha un senso enorme.

Tagliato il traguardo, nessuna si è fermata ad abbracciare Kariman. Sarebbe stato favoloso se anche le altre avessero perso qualche istante con un fagotto che non correrà mai veloce, ma che è stata costretta da un governo fatto da uomini, a non partecipare in maniera indipendente alla vita. Avrebbe voluto dire che questa atletica è anche capace di ricordare i traumi, le difficoltà, le arretratezze del mondo. E di farsene carico, almeno per cento metri di strada.

Casa delle donne di Kobane, molto di più di un centro antiviolenza. Loro hanno dovuto fare un lavoro villaggio per villaggio, partendo dalle esigenze delle donne locali: Loro sono partite dal basso su necessità impellenti, come capire perché nel villaggio accanto le ragazze si suicidavano, per poi intervenire.

Abbiamo lavorato insieme a volontari che ci hanno creduto, mentre con degli ingegneri ci siamo procurate delle foto satellitari per realizzare un computo metrico, cercato i materiali per la costruzione per poi immaginare come edificare la casa: Lettera aperta a Israele già inviata a Karol Wojtyla.

Per volere di papa Francesco il 22 luglio, per la prima volta, si celebra la festa di santa Maria Maddalena, che sino a oggi era memoria obbligatoria. Nei Vangeli si legge che era originaria di Magdala, villaggio di pescatori sulla sponda occidentale del lago di Tiberiade, centro commerciale ittico denominato in greco Tarichea Pesce salato.

Con successivi scavi i francescani hanno riportato alla luce anche importanti resti di strutture portuali. Maria Maddalena fa la sua comparsa nel capitolo 8 del Vangelo di Luca: Afflitta da un gravissimo male, di cui si ignora la natura, Maria Maddalena appartiene dunque a quel popolo di uomini, donne e bambini in molti modi feriti che Gesù sottrae alla disperazione restituendoli alla vita e ai loro affetti più cari.

Gesù, nel nome di Dio, compie solo gesti di liberazione dal male e di riscatto della speranza perduta. Maria Maddalena compare ancora nei Vangeli nel momento più terribile e drammatico della vita di Gesù. Nel suo attaccamento fedele e tenace al Maestro Lo accompagna sino al Calvario e rimane, insieme ad altre donne, ad osservarlo da lontano.

Dopo il sabato, al mattino del primo giorno della settimana - si legge al capitolo 20 del Vangelo di Giovanni - torna al sepolcro: Mentre i due discepoli fanno ritorno a casa, lei rimane, in lacrime. Chinandosi verso il sepolcro scorge due angeli e dice loro di non sapere dove sia stato posto il corpo del Signore. Poi, volgendosi indietro, vede Gesù ma non lo riconosce, pensa sia il custode del giardino e quando Lui le chiede il motivo di quelle lacrime e chi stia cercando, lei risponde: Il cardinale Carlo Maria Martini al riguardo commentava: Gesù sceglie il modo più personale e il più immediato: Il dialogo al sepolcro prosegue: Con Maria Maddalena si apre quella lunga schiera, ancor oggi poco conosciuta, di madri che, lungo i secoli, si sono consegnate alla generazione di figli di Dio e si possono affiancare ai padri della Chiesa: Il significato è ben altro: Maria Maddalena, nel corso dei secoli, è stata raffigurata principalmente in quattro modi: Fra loro la Maddalena è riconoscibile per il fatto che, a partire dalla fine del Medioevo, viene raffigurata con lunghi capelli sciolti, spesso biondi: In genere viene raffigurata con abiti simili a quelli del Battista oppure è coperta solo dai capelli.

Sovente la Maddalena è ritratta anche ai piedi della croce: Non di rado il dolore composto della Vergine è stato contrapposto a quello della Maddalena, quasi senza controllo. Un nuovo paradigma antropologico: Il padre, di cui si lamenta la mancanza, è ancora quello tradizionale, garante della crescita del bambino, sia dal punto di vista educativo che culturale.

E se il vecchio e scaltro Bertolaso avesse ragione? Se a ogni donna incinta, operaia, amministratrice delegata, mendicante, diva, escort, quindi anche sindaca, fosse consigliato di lasciare il lavoro, con un bello stipendio da parte ovviamente dello Stato?

PER fare solo la pre-mamma e la mamma, non per qualche mese soltanto ma almeno per qualche anno, ritrovando poi il suo lavoro e il suo stipendio? Permesso anche alla casalinga stessa, che smettendo di cucinare, rifare i letti, fare il suo dovere di sposa, sostituita da una casalinga statale in tutte le mansioni, potesse dedicarsi solo a questo mestiere solo a lei femmina consentito, per seguirlo a tempo pieno.

Un sindaco che allatta durante una accesa battaglia in giunta renderebbe invece la Meloni sempre vincente, perché anche i suoi più duri antagonisti maschi arrossirebbero guardando altrove: Bastava dire che, come la maggior parte dei suoi compagni, non sembrava preparata al difficilissimo ruolo di sindaco di Milano, soprattutto dopo Pisapia.

Del resto, anche in passato i ragazzi Cinque Stelle avevano dimostrato la loro paura delle donne, come Massimo De Rosa che ha onorato le colleghe del Pd con un complimento forse invidioso: Brutte non le vogliono quegli incontentabili, ma neanche belle. Nicola Morra, senatore M5S: Resta un problema più vasto del misero maschilismo dei politici, che dovrebbero avere la furbizia di pensare ogni nequizia ma di non dirla.

Se le femmine sono femministe coscienti di esserlo in gruppi privilegiati ma non oceanici, i maschi sono per natura da sempre maschilisti. Lo sono stati per secoli, per legge, religione, natura, cultura, storia, denaro, potere e mamme adoranti. Da anni cercano di correggersi, da quando negli anni Settanta si misero persino a fare autocoscienza come le ragazze. Ma non ce la fanno sino in fondo. Niente, stare zitte, ridere a ogni bertolasata, che più o meno sempre ci sarà, e prendersi tutto quello che ci spetta non tanto come donne quanto come esseri umani.

San Valentino, niente fiori e cioccolatini, regalate rispetto alle donne. Un messaggio, quello della campagna ideata da Eve Ensler in programma per il quarto anno, quanto mai di attualità in Italia dove gli episodi di violenza domestica e contro le donne stanno diventando una drammatica quotidianità. Questo significa un miliardo di donne e bambine. Tanti gli eventi che animeranno questa giornata di festa e di impegno in tutto il territorio nazionale. Si chiamano Marinella , Carla e Luana , ma è facile appropriarsi di un nome per rendere le persone personaggi e dire che quelle storie erano le loro e non la nostra.

Ciascuna di queste donne va immaginata con il nome che diamo a noi stesse. Lo stesso giorno a Pozzuoli una di loro, incinta al nono mese, è stata ridotta in fin di vita dal compagno che le ha dato fuoco. Il era cominciato da appena due giorni quando i carabinieri hanno scoperto a Ragusa una donna segregata in casa dal suo convivente, che da due anni a suon di botte le impediva di andarsene.

Lo stesso giorno ad Ancona una donna veniva picchiata da quello che era stato il suo fidanzato, prima che lo lasciasse per le violenze. Il 15 e il 16 di gennaio due nonne sono stata uccise dai rispettivi nipoti: Il 27 gennaio a Cetraro una donna è stata uccisa per strada dal suo ex cognato, che le dava la colpa della fine del proprio matrimonio.

Il 30 gennaio una donna è stata ferita gravemente dal marito, che prima di aggredire lei con un coltello aveva ucciso i loro figli di 8 e 13 anni. In questo elenco non ci sono le decine di violenze, i maltrattamenti, le riduzioni della libertà e i tentati omicidi in ambito familiare le cui eco spesso non ci arrivano neppure. Che sia tradizionale o arcobaleno, che lo stato la riconosca o meno, quel sistema di legami e la sua faccia oscura ci riguardano tutti e tutte, allo stesso modo.

Finché non affronteremo il nodo del potere nascosto in quello che chiamiamo amore, il Paese che ammazza le donne non sarà un buon posto per nessuno. Michela Murgia è scrittrice, il suo ultimo romanzo è Chirù , per Einaudi.

Un omaggio a Kurt H. Wolff e a Barrington Moore Jr. Spiace che neanche la sinistra misuri la democrazia con la libertà delle donne. Ho una convinzione irremovibile: Non da oggi, non dalla notte di Capodanno, ma da quando ho preso coscienza penso che la libertà non sia uguale a quella degli uomini se le donne sono considerate un corpo di proprietà altrui, sganciato dalla loro testa che Convinzione che si rafforza quando nei conflitti, anche in quelli più recenti, ho visto, sentito, capito che si ripetevano azioni di guerra condotte sui corpi delle donne; quando ho seguito con ammirazione le donne di Kobane; quando mi sono indignata perché siamo pronti a onorare le vittime del terrorismo in tutto il mondo, ma poi dimentichiamo le ragazze rapite, convertite a forza, stuprate e uccise da Boko Haram, come fossero altro, diverse dagli altri morti.

La libertà delle donne è metro di misura della democrazia, ha la stessa forza degli altri fondamenti democratici? No, né per la destra, né, spiace dirlo, per la sinistra. Per questo "Colonia", al di là delle ricostruzioni, mi chiama in causa perché di aggressione alla libertà delle donne si tratta. La sostanza non cambia se si è trattato di aggressione organizzata, collettiva, preparata o meno.

Sottintende che solo ad "altri", di una differente cultura o ancor di più di religione diversa, la libertà delle donne fa orrore e mette paura. Come dire che in Europa le donne sono considerate sempre inviolabili.

france voyeur dominatrice a paris Quello che non sappiamo le une degli altri, un mistero che talvolta ci sembra sublime, e fa scattare il nostro desiderio, altre orrorifico. Sono donne che hanno pagato il prezzo di una affermazione di libertà: Lavorando sul patriarca interiore: I was more than happy to discover this web site. You absolutely have perfect writings. Gli oppositori politici strumentalizzano i rapporti sugli episodi di violenza per dimostrare la superiorità delle loro tesi: